NIENTE PIU’ROGHI SU QUEI CRINALI


“..ma tra i puri
lo scandalo durava ancora,
sotto il cielo di azzurro doloroso…”

Con torcimenti di sguardo,
e locuzioni di una particolare sua fattura
(pari a estratti de Il calcolo sublime),
volle distogliersi ,
-da simile aberrato-
minacciata come da un contatto impuro Continua a leggere

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: