QUEI CALICI PURPUREI


Davanti a un cristo
crudelmente incoronato
la polvere delle parole cadeva,
come da disegni smagnetizzati

Dunque tutto era crudo e diffidente,
in quell’immensa rimembranza della morte,
i genitori soffocati nell’argilla. Continua a leggere

Annunci

ALLA FINE POI VI FU


Alla fine poi vi fu,
quella macerazione,
con quei suoi deliquescenti eccessi…

Nella mente si sfaceva,
smoriva come in una prateria sommersa,
in quelle paludi dei cipressi, Continua a leggere

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: