TUTTO, TUTTO AFFONDA


Totalmente contempla, è fissa
sui neri alberi irsuti,
sulla nera acqua fremente,
osserva la pura realtà fenomenica,
e quegli uccelli senza fine,
nel rosso di questa terra…

Tutto, tutto affonda
( come lussurioso, pestilenziale)
nei vuoti cristallini
neutri passivi,
nello scorticato biancore,
nella vermiglia goccia.
La luce è fredda
– di crudeltà immota –
straordinariamente e inumanamente
sono nostri,
tutti questi sibilanti elusivi fiori di fiamma,
lo scheletro di cristallo.
( E c’è lei,
che salmodia ferocemente,
in una lingua morta…).

Annunci

7 Risposte

  1. paesaggio metaforico cristallino, feroce e stupendo nei suoi colori esenziali: nero, bianco e rosso – figura di donna e paesaggio sono fusi in un’unica rappresentazione dell’umanità e del mondo –
    in questo momento, la giudico la tua più bella
    marina

  2. ti sono molto grata, carissima Marina per il tuo generosissimo, complessivo e “bello” commento ( feroce e stupendo, i colori, donna e paesaggio[ che dire di più? che volere, di più?

    grazie a te, un abbraccio

    un caro saluto( anche alla blogger:-))

  3. e subito eccoci dentro un paesaggio estremo, apocalittico e tragico.
    “Figura di donna e paesaggio fusi in un’unica rappresentazione…”
    condivido il commento di Marina.
    un abbraccio
    lucetta

  4. Grazie molte alla”poeta performer fotografa MariaGrazia Galatà:-))

  5. Grazie delle tue note, carissima Lucetta: tu hai sempre cercato di leggermi con attenzione, pur nella mia “apocalitticità tragica”( e meno male:-))

    ti mando un abbraccio e un bacione, ciao

  6. il senso del tragico, che conosco bene, è lo “scheletro cristallino” di questa tua poesia che affonda davvero nel profondo dell’anima, cara Dominica.
    sono anch’io del parere che, tra quelle che ho avuto la fortuna di leggere, sia una delle tue più belle.
    il dramma si consuma nei corpi, la goccia vermiglia cadenza il respiro e la rimanente vita.
    grazie di cuore
    ti abbraccio

    cristina

  7. un grande caloroso ringraziamento a te, cara cristina, per il tuo sentito profondo intervento

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: