SOLO LE ACQUE ERANO


In quelle lontananze bluastre
vi era come
la rovina di tutte le rovine,
un annientamento,
la fascinazione tetra
( e una flussione di excorticature,
quell’escare
lasciate alla fiamma).
Fin fuori la orbita sacra
sicari e catecumeni
si facevano sentire
e con i loro immensi clamori:
solo le acque erano
lisce e immobili:
oh,quella abrasiva nudità dell’acque!

Annunci

5 Risposte

  1. il mio grazie a: amuart, lallaerre

  2. Reblogged this on mioblogdeiblog.

  3. Ringrazio- una volta di più- il gentilissimo Valeriu D.G. Barbu
    e la carissima- generosa nel suo interessamento- Marina Raccanelli

  4. un caro saluto alla gentile Simona Scarioni, grazie!

  5. un grazie al nuovo “arrivato” kury80/Cristiano ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: