HO FENDUTO LE ACQUE DELLA BELLEZZA


“Ho fenduto le acque della bellezza della sera
in una urna di inverno:
ci stendevamo allora tra le erbe alte
era una consolazione azzurra
(d’estate vi bruciavano i fiori)

E tutto era accaduto,
tutto quello splendore quella corruzione Continua a leggere

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: