COMMENTI A “LE COLLINE SEMBRAVANO”


ANNA GIULIA PANINI

Molto piaciuta. C’è nella tua scrittura (a mio modesto sentire)
una sorta di architettura psicoanalitica di solitudini inquietanti,
tagli di luce solare fredda,un’inaccessibilità alla Hopper.
Molto originale, sempre accuratissima.

ANTONIO CIAVOLINO

Gran testo, complimenti! Concordo con AnnaG, molto piaciuto brano che avevo già letto
ed apprezzato altrove
Mi permetto, nel nome di una consuetudine amicale più che decennale, Dominica,
di notare che il tuo comporre si va addolcendo, per qualche verso. Continua a leggere

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: