PROFEZIA DEI RECESSI


In una architettura di nuvole
che si sfaldano
ecco che dal cielo
discende un angelo
– dalle piume di tomba,
a dire
la tristezza dell’amore
senza scioglimento
( e l’immoralità delle macerie):

dolore torpido
di una stessa realtà
bovina e inerte,
profezia dei recessi
all’ombra del danda della legge.
( oh, lo scranno, lo scranno,
dove si traccia la riga
tra chi è dentro
e chi è fuori!…)

Ho voluto ripostare qui questa mia poesia ,
anche per fare un omaggio- a mio modo-ai lettori
e commentatori di questo stesso testo sul- magnifico-
sito di THECATSWILLKNOW che mai dimenticherò,non potrei.
Aggiungo qui il link di rimando, così chi si avventura qui
potrà andare a rivedere in prima persona quali commenti ( straordinari)
mi abbiano saputo generosamente donare-
ecco il link:

https://thecatswillknow2012.wordpress.com/2007/10/02/profezia-dei-recessi/

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: