LO STATICO FIORE ROSSO


[ Lo statico fiore rosso,
nella –sua– gabbia rossa]

Ora vi è una immersione nella vita
-dei dormitori –
un odore come di torrente,
tutte quelle costolute apparizioni ferocissime,
forse il limpido pezzo di ghiaccio:
una voce di cupa foglia
era allora su di noi,
splendidamente remota.
( E ogni corpo era di un marmo inazzurrato)

2 Risposte

  1. Grazie molte a indicibile21.
    Un saluto)

  2. mando un saluto affettuoso a sempre attenta Tiziana Tius)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: