UNA ARIA COLORE DI MALVA VI ERA


Una aria colore di malva vi era quel giorno,
lo sfondo era oscuro e irrisolto:
paregorici erano gli incubi,
nel colloidale crepuscolo…

La sua pelle era pallida,
invetrate come sotto alabastro
quelle spirali delle piaghe,
aborture piccole
in una loro viscosità vetriolica Continua a leggere

Annunci
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: